Diario
2

L’articolo più importante

E’ finito il Bif&st 2014 e come sempre noi che stiamo dietro le quinte ad organizzarlo e gestirlo amministrativamente, andiamo in depressione post eventistica.
Succede sempre così. Tanto più è bella l’edizione, quanto più ne soffriamo la mancanza.
Oggi però siamo stati corroborati da un semplice articolo di piccola inchiesta locale: un giornalista della cronaca ha chiesto a vari esercenti e commercianti cittadini cosa pensassero del Bif&st.
E questi hanno spiegato che vorrebbero un festival così lungo un anno intero. Perché l’evento culturale produce qualità sociale e determina comportamenti anticiclici sotto il profilo economico: la spesa aumenta e con essa l’economia di un territorio.

Ma il Bif&st non è solo economia, è ricchezza immateriale, è conoscenza, è innalzamento del gusto medio, è attitudine culturale, è gioia di condividere, è – appunto – qualità sociale.
Appuntamento, dunque, a fine marzo 2015.
Noi ci saremo. E voi?

 

2 Commenti a “L’articolo più importante”

  1. alina scrive:

    Cosa dirvi che non vi abbiano già detto?!Bravi, bravi, bravi.
    Sono orgogliosa di essere barese per un evento di così larga portata per noi amanti del cinema, per la città e la ricaduta economica che ha avuto, per i giovani ragazzi entusiasti e appassionati.E non importa se siamo rimasti fuori per alcuni eventi(Sorrentino, Camilleri… era prevedibile). ovviamente tutto è perfettibile. comunque bravi e alla prossima edizione alina3

  2. Piero Leccese scrive:

    Questo festival da finalmente lustro alla nostra bella città che è Bari l aria che si respira nei giorni della manifestazione è magica, specialmente per chi come me ha partecipato in maniera attiva LA GRANDE BELLEZZA della manifestazione è stata la ricchezza degli eventi culturali e la sapiente organizzazione, sempre più perfezionata, portare a Bari tutti questi artisti che oltre interessare i cultori interessano e perché no anche la casalinga che non vede l ora di farsi fotografare insieme… Ai detrattori (che sempre ci saranno dico:siate capaci di inventarvi voi un evento al pari di questo.. Anzi che ben venga.. Magari sfruttando la figura del nostro San Nicola siete capaci? Grazie Masellii

Lascia un Commento

*