Servizio

Applicazione Split Payment

L’art. 1 del decreto legge 24/4/2017 n. 50 ha introdotto per le cessioni di beni e prestazioni di servizi
effettuate nei confronti delle società controllate da pubbliche amministrazioni, come la scrivente
Fondazione, il metodo della scissione dei pagamenti dell’I.V.A. – cosiddetto “Split Payment”.
Pertanto la nostra Fondazione è tenuta a versare direttamente all’Erario l’I.V.A. addebitata dai
fornitori e pagare a quest’ultimi solo l’imponibile.
Il meccanismo della scissione dei pagamenti si applica alle operazioni fatturate a partire dal 1° luglio
2017.
Per le fatture emesse dal 1/7/2017: il fornitore deve indicare sia la base imponibile che l’I.V.A.
(evidenziando il richiamo dell’art. 17 ter DPR 633/1972). L’imposta I.V.A. verrà versata direttamente
all’erario.