Finanziati altri 17 progetti con Apulia Film Fund per un totale di 42 produzioni

Finanziati altri 17 progetti con Apulia Film Fund per un totale di 42 produzioni

La Fondazione Apulia Film Commission e Regione Puglia comunicano che oggi, lunedì 10 maggio, la Giunta Regionale ha deliberato il raddoppio della dotazione del fondo Apulia Film Fund che con una iniziale dotazione di 5.000.000 euro, è stato ulteriormente integrato con 5 Milioni di euro, per un totale di quasi 10 Milioni di euro. Queste ulteriori risorse economiche, permettono di finanziare altri 17 progetti filmici che si aggiungono alle 25 opere già finanziate per un totale di 42 produzioni tra lungometraggi, serie tv, documentari, cortometraggi e film d’animazione.  

“Il cinema, l’arte e la cultura in generale, sono componenti fondamentali della vita, e sono un’importate leva per lo sviluppo economico del nostro territorio – dichiara l’assessore alla cultura Massimo Bray-. L'aumento del fondo, rende ancora più attrattiva la nostra regione per le produzioni nazionali e internazionali”. 

La presidente di Apulia Film Commission, Simonetta Dellomonaco, aggiunge: “Siamo felici di questa decisione della Regione, che conferma di voler proseguire il processo di sviluppo della filiera cine-audiovisiva in Puglia. Apulia Film Commission sta lavorando a un piano strategico di rilancio post-emergenza, di cui l’Apulia Film Fund fa parte. Nei prossimi giorni saremo in grado di comunicarne i contenuti complessivi”.  

“Come da impegni assunti con gli operatori- commenta Aldo Patruno, Direttore del dipartimento cultura e turismo della Regione Puglia, continuiamo ad alimentare il Film Fund con altri 5 milioni di Euro, scorrendo così fino in fondo le graduatorie approntate dall’Apulia Film Commission in qualità di organismo intermedio. Avanti così!”  

A fronte dello stanziamento complessivo di quasi 10 Milioni di euro, le risorse che verranno spese e investite in Puglia da parte delle produzioni audiovisive, saranno superiori a 21,7 milioni di euro. Non da meno è anche la ricaduta in termini occupazionali, il totale preventivato di lavoratori pugliesi assunti è pari a 1.331 unità, circa il 50% di maestranze complessivamente impegnate, cui si aggiungono comparse e figurazioni speciali.  

“I numeri parlano chiaramente – precisa Antonio Parente, direttore generale di Apulia Film Commission-, oltre all’importante ricaduta economica sul territorio pugliese, c’è l’impiego di un rilevante numero di lavoratori pugliesi e delle imprese del settore audiovisivo. Per arrivare a questo raddoppio di risorse si è fatto un imponente lavoro amministrativo, il mio ringraziamento alla Giunta regionale, all’Assessore Bray, al Dipartimento cultura e turismo e all’Autorità di gestione, oltre che a tutti i colleghi di Apulia Film Commission”.  

L’integrazione dell’Apulia Film Fund, quindi, consente di finanziare altre 17 opere filmiche: 9 lungometraggi, 2 serie tv, 1 documentario, 4 cortometraggi e 1 opera seriale di animazione. Ma entriamo nel dettaglio a iniziare dai nove lungometraggi finanziati: “La classe migliore” (Dinamo FilmSrl) di Massimiliano D’Epiro; “Sulla giostra” (Anele Srl) di Giorgia Cecere; “Bluerose” (7th International Agency Srl) di Domenico G.  Mongelli; “Belli ciao” (Pharos Film Company Srl) di Gennaro Nunziante; “Derabbit” (Mv Pictures Srl) di Mauro Meconi; “Cadendo” (Helios-Sustainable Film Srl) di Samuel Perriard; “L’invenzione della neve” (50N Srl) di Vittorio Moroni; “The Christmas show” (Viva Productions Srl) di Alberto Ferrari; “La grande guerra del Salento” (Ahora! Srl) di Marco Pollini.   

Due sono le serie tv: “Storia di una famiglia perbene” (11 Marzo Film Srl) di Stefano Reali; “Più forti del destino” (Fabula Pictures Srl) di Alexis Sweet

Quattro sono i cortometraggi: “La pescatora” (Production Srl) di Erica Lucia Silipo in arte Lucia Lorè; “HappyAnniversary” (Queen Films Srls) di Isabella Salvetti; “Anima” (Clickom Srl Innovativa) di Serena Tondo; “L’abito” (Scirocco Films Srls) di Vincenzo D’Arpe.    

Infine, sono stati finanziati il documentario “La grande opera” (Intergea Srl) di Corrado Punzi e la seconda stagione dell’opera seriale di animazione “Trulli Tales” (Congedo Culturarte Srl) di Massimo Montigiani. L’elenco delle 25 opere filmiche già finanziate, sono consultabili al seguente link: http://www.apuliafilmcommission.it/finanziati-25-progetti-con-apulia-film-fund/.

Le commissioni sono formate da: Oscar Iarussi, Annamaria Gallone, Angela Prudenzi, Alessandra Pastore, Massimo Causo, Nicola Signorile, Antonio Alessi, Bruno Zambardino