Social Film Production con il SUD

SOCIAL FILM PRODUCTION CON IL SUD
CUP B39E20001820001

AVVISO PUBBLICO
PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PRODUZIONE ESECUTIVA DI OPERE AUDIOVISIVE E ATTIVITÀ DI VALORIZZAZIONE DEL TERZO SETTORE
nell’ambito del Patto per la Puglia FSC 2014-2020
Turismo, Cultura e Valorizzazione delle risorse naturali
e cofinanziamento da Fondazione Con il Sud

Dopo il successo della prima edizione del “Social Film Fund Con il Sud” ritorna il bando che fa incontrare il mondo del Cinema - imprese cinematografiche italiane o internazionali – con il Terzo settore – organizzazioni non profit meridionali - per raccontare il Sud Italia attraverso i suoi fenomeni sociali.

L’Avviso pubblico emesso dall’Apulia Film Commission rientra nell’ambito del Piano strategico “Custodiamo la Cultura in Puglia” a valere su patto per la Puglia FSC 2014-2020 ed è cofinanziato per il 50% dalla Fondazione CON IL SUD. 

L'Avviso è rivolto a partenariati composti da: il proponente, che deve essere un operatore economico di produzione audiovisiva, e partner del Terzo settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia, regioni in cui opera la Fondazione CON IL SUD. L’impegno delle due Fondazioni è di selezionare e sostenere fino a 10 prodotti audiovisivi, destinando un massimo di € 32.750,00 oltre IVA a progetto. La scadenza per l'invio delle domande di partecipazione, da trasemttersi su apposita piattaforma online, è fissata alle ore 12:00 del 30 settembre 2020.

Con riferimento al nucleo narrativo dei progetti, l'Avviso prevede 10 categorie tematiche: AMBIENTE (tutela, cura e valorizzazione del patrimonio ambientale; valorizzazione e promozione del paesaggio; biodiversità; sviluppo sostenibile); CULTURA (tutela, cura e valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale; promozione culturale; turismo culturale); LEGALITA’ (educazione alla legalità; contrasto alla criminalità organizzata; valorizzazione di beni confiscati alle mafie; percorsi di inclusione socio-lavorativa di persone detenute); TERRITORIO (promozione dell’economia sociale nell’ambito dello sviluppo del territorio; recupero di terreni abbandonati; resilienza; housing sociale; periferie urbane; spopolamento aree interne); DIRITTI (cura e integrazione delle persone con disabilità e degli anziani; integrazione degli immigrati; contrasto alla violenza e promozione della parità di genere); NUOVE GENERAZIONI (servizi per l’infanzia, contrasto alla dispersione scolastica e alla povertà educativa; contrasto al lavoro minorile; accoglienza e interazione dei minori stranieri non accompagnati; promozione dei giovani talenti in ambito economico sociale e della ricerca scientifica); IL PENSIERO FEMMINILE (il femminile oltre ogni stereotipo in ambito sociale, culturale, economico, scientifico); CITTADINANZA ATTIVA (promozione della cittadinanza attiva, volontariato; promozione della partecipazione attraverso lo sport sociale o l’arte); OLTRE I LUOGHI COMUNI (contrasto alla narrazione stereotipata di comunità e persone); EMERGENZA COVID (solidarietà e promozione del valore di comunità in risposta all’emergenza sanitaria, sociale ed economica, causata dal coronavirus).

Ogni impresa cinematografica potrà partecipare, con lo stesso progetto, a più categorie tematiche o presentare più progetti su differenti categorie tematiche (regista e organizzazione non profit potranno però collaborare con una sola impresa cinematografica).

Sono previste due categorie di opere audiovisive: “Short”, cortometraggi di finzione dai 5 ai 20 minuti di durata, e “Doc”, documentari creativi con una durata compresa tra i 20 e i 52 minuti. La produzione, da realizzare in tutto o in parte in Puglia, deve essere integrata e curata dai soggetti del Terzo settore, da attività di valorizzazione e promozione della tematica sociale affrontata, sia nella fase di ideazione e realizzazione, sia nella fase di promozione e divulgazione del prodotto audiovisivo. Tali attività potranno essere svolte in una o più delle regioni meridionali in cui interviene la Fondazione Con il Sud.

Le imprese cinematografiche e gli enti del Terzo settore che intendono proporre e avviare collaborazioni potranno consultare liberamente anche la pagina: https://padlet.com/socialfilmfundconilsud/oph8f9y8inekx7z8

Per procedere alla candidatura delle proposte, collegarsi alla piattaforma, effettuare la registrazione ed eseguire l'up-load dei documenti richiesti.

Si precisa che è necessario procedere con la registrazione di più utenze qualora si intenda candidare più progetti. Ad ogni progetto dovrà corrispondere un'utenza differente.

Si comunica che, a causa dell'elevato numero di istanze pervenute negli ultimi minuti precedenti la scadenza dell'Avviso, si sono verificati problemi tecnici relativi alla piattaforma. La scadenza per l'invio delle istanze è pertanto prorogata di 24 ore, ovvero sarà possibile inviare candidature entro e non oltre ore 12:00 del giorno 1 ottobre 2020.

Si comunica che la seduta pubblica, fissata in data venerdì 2 ottobre p.v., è stata posticipata in data mercoledì 7 ottobre p.v. alle ore 10.00.I titolari e/o gli incaricati degli operatori economici concorrenti, muniti di apposita delega, potranno assistere alle sedute pubbliche di gara esclusivamente da remoto, effettuando il login alla piattaforma Zoom Pro, facendo richiesta del link e della password di accesso via e-mail all’indirizzo email@apuliafilmcommission.it, entro e non oltre le ore 16:00 del giorno 5 ottobre 2020. Si precisa che per coloro che hanno già ricevuto conferma del link non sarà necessario procedere a una nuova richiesta.

Si comunica che la nuova seduta pubblica relativa alla verifica della documentazione amministrativa, avrà luogo il giorno mercoledì 14 ottobre p.v. alle ore 10:00. I titolari e/o gli incaricati degli operatori economici concorrenti, muniti di apposita delega, potranno assistere alla seduta pubblica di gara esclusivamente da remoto, effettuando il login alla piattaforma Zoom Pro, facendo richiesta del link e della password di accesso via e-mail all’indirizzo email@apuliafilmcommission.it.


Bari, 16 luglio 2020

Con riferimento all'Avviso Prot. N. 2015/20/U si comunica che, a causa di un errore materiale, si è rilevato un refuso al punto 6 dei Criteri di Valutazione (art. 5). Si prega di considerare la corretta dicitura: "6. Congruità delle attività di promozione e valorizzazione dei soggetti no profit - 5 pt".

Si specifica che tale precisazione non comporta modifiche sostanziali dell'Avviso, pertanto, la scadenza per la trasmissione delle istanze di partecipazione resta invariata.

Bari, 7 settembre 2020