Cineporti di Puglia

Ho visto Bari / Lacapagira

Lacapagira

Quinto ed ultimo appuntamento di “Ho visto Bari…”, “Lacapagira” sarà proiettato domani, giovedì 23 al Cineporto di Bari, con un doppio spettacolo: alle 18.30 e alle 21. La visione della seconda proiezione, alle 20.30, sarà anticipata da un incontro in sala che vedrà impegnati il regista Alessandro Piva e buona parte del cast, con Paolo Sassanelli e Dino Abbrescia, Mimmo Mancini, Dante Marmone e Tiziana Schivarelli, a confronto con lo scrittore – architetto Francesco Marocco.

Continua la lettura »

Sylvain George a Bari per “Registi fuori dagli schermi”

Sylvain George

Giovane, ma riconosciuto grande talento della cinematografia francese, Sylvain George arriva a Bari per mostrare una nuova forma di cinema centrato sul tema dell’immigrazione. Con la presenza di Sylvain George, vincitore del premio Miglior Documentario Internazionale della 29° edizione del Torino Film Festival, domani, mercoledì 22 maggio, al Cineporto di Bari prosegue con successo“Registi fuori dagli sche(r)mi #2”, rassegna che negli appuntamenti precedenti ha ospitato due grandi autori della cinematografia mondiale: il giapponese Shinya Tsukamoto e l’americano Todd Solondz.

Continua la lettura »

Ho visto Bari / “Da che parte stai”

Da che parte stai 1 - Ph. Amanda Kastrati

Per il quarto appuntamento della rassegna “Ho visto Bari…” giovedì 16 alle 20.30 al Cineporto di Bari, proiezione del film “Da che parte stai” di Mario Bucci, Pierluigi Ferrandini e Francesco Lopez. Continua la lettura »

Todd Solondz a Bari per “Registi Fuori dagli Schermi”

Todd Solondz 2

Uno dei riferimenti morali di fine millennio, capace di tradurre furori nichilisti e alienati in immagini di icastico splendore, Todd Solondz arriva a Bari per la rassegna “Registi fuori dagli sche(r)mi #2”.  Con la presenza di Todd Solondz, una della intelligenze più lucide del cinema indipendente americano degli Anni ‘90, martedì 14 maggio al Cineporto di Bari prosegue la rassegna “Registi fuori dagli sche(r)mi #2”. Il programma della giornata prevede alle 10.30 la master class del regista con l’intervento del critico cinematografico Diego Mondella (Fata Morgana, Film, Uzak); a seguire la proiezione di “Life During Wartime” (“Perdona e dimentica”, 2009); alle 16 “Palindromes” (2004); alle 18 “Dark Horse” (2011). Alle 20, l’esclusivo incontro con Todd Solondz nel quale interviene il critico Diego Mondella; Infine, alle 21, chiusura con la proiezione in esclusiva nazionale di “Dark Horse” (2011). Continua la lettura »

Ho visto Bari / “Il passato è una terra straniera”

michele-riondino-e-elio-germano-in-una-scena-de-il-passato-e-una-terra-straniera-90713

Per il terzo appuntamento della rassegna “Ho visto Bari…”, giovedì 9 maggio alle 20.30 al Cineporto di Bari, proiezione del film “Il passato è una terra straniera” di Daniele Vicari, tratto dall’omonimo romanzo di Gianrico Carofiglio. Il film sarà introdotto da un breve contributo scritto di Daniele Vicari e dagli interventi dello scrittore Gianrico Carofiglio e del giornalista Stefano Costantini. Continua la lettura »

Spazio Cineforum Lecce /”Womb”

Martedì 30 aprile l’Associazione Spaziocineforum, in collaborazione con Apulia Film Commission, per la rassegna 2013 al Cineporto di Lecce  presenta il film  ”Womb”  di  Benedek Fliegauf. Il film sarà preceduto da una breve conversazione di Rosanna Toraldo, studiosa di culture alchemiche. Ore 20.30. Continua la lettura »

Registi Fuori dagli Schermi II/ Tsukamoto a Bari

Con le sue deliranti metamorfosi di corpi e identità, Shinya Tsukamoto tra gli autori più originali e influenti dell’ultimo cinema giapponese, arriva dall’estremo oriente per sconvolgere la nostra concezione di cinema.

Continua la lettura »

26/04/2013

Registi Fuori dagli Schermi II / Shinya Tsukamoto a Bari

Shinya Tsukamoto  sarà al Cineporto di Bari martedì 30 Aprile 2013 per l’apertura della rassegna “Registi Fuori dagli Schermi II“. Tsukamoto è considerato tra gli autori più originali e influenti dell’ultimo cinema giapponese. Regista, montatore, direttore della fotografia, scenografo, soggettista, sceneggiatore, spesso anche attore dei suoi film, nel 1989, con il suo primo lungometraggio, Tetsuo, si è imposto sulla scena globale, rivoluzionando il modo di concepire, prima ancora che realizzare, film. Definitosi “figlio di Cronenberg”, influenzato soprattutto dal cinema di David Lynch e di John Carpenter, Tsukamoto ha sviluppato negli anni una poetica ed uno sguardo inimitabili. Con opere quali Tetsuo, Tokyo Fist, Vital, ha portato avanti un’indagine estrema sul corpo umano, convinto che solo attraverso quest’ultimo si potesse arrivare a ritrarre lo spirito. Continua la lettura »

26/04/2013

Registi Fuori dagli Schermi II

L’estremo Oriente di Shinya Tsukamoto con le sue deliranti metamorfosi di corpi e identità, le periferie dolorose d’Occidente di Roberto Minervini, le favole gotiche a tinte vivaci di Todd Solondz, l’universo lunare in bianco e nero di Davide Manuli, ma anche la fuga dal contemporaneo di Victor Erice e l’immersione nel presente di Sylvain George: sono queste le suggestioni e le direzioni geografiche nelle quali si muove la seconda parte della rassegna “Registi fuori dagli sche(r)mi #2, curata dal critico cinematografico Luigi Abiusi e ispirata dal volume “Il film in cui nuoto è una febbre. Registi fuori dagli sche(r)mi” (CaratteriMobili 2012). Continua la lettura »

Spazio Cineforum Lecce / “Le nevi del Kilimangiaro”

Martedì 23 aprile l’associazione Spaziocineforum, in collaborazione con Apulia Film Commission, per la rassegna che cerca nuove forme di umanità nei territori cinematografici contemporanei, presenta il film “Le nevi del Kilimangiaro” di Robert Guédiguian. La proiezione al Cineporto di Lecce (ore 20,30) sarà introdotta da una riflessione sulle strategie di  cooperazione sociale dello psicologo Andrea De Filippi. Continua la lettura »